Esperanto.TvL'ERA alle Nazioni UniteL'ERA comunica

I nuovi Imperi saranno quelli linguistici della mente (Churchill,1943).

Dominare la lingua di un popolo offre guadagni di gran lunga superiori che non il togliergli province e territori o schiacciarlo con lo sfruttamento.

1.75K (1000)Letture

The power to control language offers far better prizes than taking away people’s provinces or lands or grinding them down in exploitation. The empires of the future are the empires of the mind.
Winston Churchill, Harvard University, monday 6 September 1943.

Il 6 settembre 1943, mentre grazie all’attivismo nonviolento gandhiano il Regno Unito era in procinto di perdere la sua più grande colonia, l’India, nel discorso-manifesto tenuto ad Harvard negli USA, Winston Churchill prefigura la nuova forma che dovranno prendere gli imperi del futuro per poter sfruttare gli altri popoli e le loro risorse: sono gli Imperi della Mente.
Imperi che si alimenteranno grazie alla dominazione linguistica inglese sul resto del mondo poiché “il potere di dominare la lingua di un popolo offre guadagni di gran lunga superiori che non il togliergli province e territori o schiacciarlo con lo sfruttamento”.