Lingua Internazionale

Competenze e capacità in lingua esperanto secondo il Quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue: livello B2

8Letture

LIVELLO B2: COMPETENZE E CAPACITÀ

 

Scala globale:

È in grado di comprendere le idee fondamentali di testi complessi su argomenti sia concreti sia astratti, comprese le discussioni tecniche nel proprio settore di specializzazione. È in grado di interagire con relativa scioltezza e spontaneità, tanto che linterazione con un parlante di competenze più elevate si sviluppa senza eccessiva fatica e tensione. Sa produrre testi chiari e articolati su unampia gamma di argomenti ed esprimere unopinione su un argomento dattualità, esponendo i pro e i contro delle diverse opzioni.

 

Aspetti qualitativi:

Ha un patrimonio lessicale ampio che attiva nella lettura, ma può incontrare difficoltà con espressioni idiomatiche poco frequenti.

Ha una buona padronanza grammaticale; nella struttura delle frasi possono ancora verificarsi sbagli occasionali, errori non sistematici e difetti minori, che sono però rari e vengono per lo più corretti a posteriori.

È in grado di utilizzare la lingua con scioltezza, correttezza ed efficacia, per parlare di unampia gamma di argomenti di ordine generale, accademico, professionale o che si riferiscano al tempo libero, segnalando con chiarezza le relazioni tra i concetti. Comunica spontaneamente con buona padronanza grammaticale, dando raramente limpressione di doversi limitare in ciò che vuole dire e adottando un livello di formalità adatto alle circostanze.

 

Capacità di interrelazione:

È in grado di:

– interagire con spontaneità e scioltezza tali da consentire una normale interazione con parlanti di competenze più elevate senza sforzi per entrambe le parti;

– produrre descrizioni ed esposizioni chiare e precise di svariati argomenti che rientrano nel suo campo dinteresse, sviluppando e sostenendo le idee con elementi supplementari ed esempi pertinenti;

– scrivere testi chiari e articolati su diversi argomenti che si riferiscano al suo campo dinteresse, valutando informazioni e argomentazioni tratte da diverse fonti e sintetizzandole.

 

Comprensione:

Comprende e scambia informazioni e consigli complessi su tutta la gamma di argomenti che si riferiscono al suo ruolo professionale.

È in grado di:

– comprendere ciò che viene detto in lingua standard, dal vivo o registrato, su argomenti sia familiari sia non familiari che si affrontano normalmente nella vita, nei rapporti sociali, nello studio e sul lavoro;

– comprendere i concetti fondamentali di discorsi formulati in lingua standard su argomenti concreti e astratti, anche quando si tratta di discorsi concettualmente e linguisticamente complessi; di comprendere inoltre le discussioni tecniche del suo settore di specializzazione;

– seguire un discorso lungo e argomentazioni complesse purché largomento gli sia relativamente familiare e la struttura del discorso sia indicata con segnali espliciti;

– leggere in modo ampiamente autonomo, adattando stile e velocità di lettura ai differenti testi e scopi e usando in modo selettivo le opportune fonti per riferimento e consultazione.

Lascia un commento