Europa e oltre

UCRAINA. Poroshenko: Nelle scuole l’inglese al posto del russo!

7Letture

In un suo intervento nella città di Leopoli, nell’Ucraina occidentale, il presidente Petro Poroshenko ha affermato che, in futuro, nelle scuole del paese l’insegnamento della lingua russa sarà sostituito da quello della lingua inglese.
Poroshenko, commentando la sua decisione, che per ora rimane però soltanto un annuncio, ha affermato che “Più i cittadini ucraini parleranno inglese meglio sarà per il nostro Paese”.
Il russo rimane però una lingua ancora molto parlata in Crimea ed in diverse regioni orientali, dove la popolazione russofona è, in certi casi, la maggioranza; sin dal momento dell’indipendenza del paese dall’Unione Sovietica il conferimento dello status di seconda lingua nazionale al russo è stato spesso fonte di un acceso dibattito ma oggi, dopo l’instaurazione di un governo filo-occiedentale ed europeista che, con ogni mezzo, cerca di emanciparsi dal giogo di Mosca, la questione sembra ormai accantonata.
L’insegnamento dell’inglese nelle scuole ucraine sarà infatti ora uno dei mezzi finalizzati alla plasmazione di una nuova società che, in futuro, guardi ad Occidente e non più alla Russia ed agli stati del blocco sovietico, come è invece stato finora.

 

 

http://www.notiziegeopolitiche.net/?p=45088

Lascia un commento