Genocidio culturale italiano

Nella immagine c’è il TG2 delle 20,30 del 16 febbraio 2013: un perfetto esempio di come si colonizza la mente degli italiani a livello di massa.
Questo è un servizio sulle “assistenti domestiche” nelle famiglie italiane. Come Italia esistiamo da 151 anni ma culturalmente gli italiani esistono dal 1200 e non parliamo di quel che c’era prima: la Roma imperiale. Ebbene in questo servizio su 8 citazioni di collaborazioni domestiche solo UNA riguarda l’Italia. TUTTE le altre sono straniere e, neanche a parlarne, la maggior parte riguardanti gli USA.
Così opera la distruzione della memoria collettiva di un popolo e viene soppiantata da quella di un altro popolo, quello americano, al quale non solo non si appartiene ma di cui siamo vittima.